ROMA: fallimento politico amministrativo a 5 stelle, immaginateli al Governo italiano

L’incapacità politica e amministrativa dei rappresentanti del Movimento 5 Stelle è dimostrata inconfutabilmente nel Comune di Roma.
 
I parlamentari del Movimento 5 Stelle sono incapaci di vedere il problema, vedono solo le conseguenze.
 
Il problema è il metodo politico che si guardano bene dal metterlo in discussione, anzi si sono perfettamente adeguati fingendosi oppositori.
 
Tutti felici persuasi e contenti di credere senza capire che la Repubblica Italiana se davvero fosse fondata sulla sovranità del Popolo e sul Lavoro, le decisioni spetterebbero al Popolo che lavora e soffre di non averlo.
 
Non possiamo ritenere democratico un sistema “metodo politico” che al cittadino riconosce il solo diritto di scegliere votando a ogni legislatura i parlamentari che li bastoneranno 60 piuttosto di 65 volte.
 
M5S, volete governare la Repubblica Italiana? Mettete da subito e pubblicamente in discussione il metodo politico, dimostrerete di non essere uguali agli altri che a chiacchiere dite di detestare ma nei fatti ne condividete il principio che vi tiene incollati alle poltrone, dimostrando che la vostra non è una lotta politica, ma semplicemente la zuffa di un branco di cani per l’osso del potere politico gettatovi dal banchiere. 
Sappiate inoltre che con l’attuale metodo, con le elezioni politiche non si elegge il Governo.
Per governare la Repubblica Italiana occorre la fiducia del Parlamento sancita dall’Articolo 92 della Costituzione Italiana, testo per voi sacro, che avete difeso il 4 dicembre 2016, senza averla letta una volta.
Da tutto questo evinco che siete incapaci e sopratutto ignoranti.
Che Dio protegga il Popolo Italiano dai cretini.

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

La patata bollente – La vostra sindaca elfo :D :D

ROMANZO QUIRINALE

Virginia Raggi e la patata bollente

#GrilloVsGrillo <<<<<<


Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

M5S – Alcune sintetiche considerazioni alquanto realistiche

Dalla spiaggia di Sal a Capo Verde  – M5S – Alcune sintetiche considerazioni alquanto realistiche.

Se Marra, che è in detenzione preventiva, inizia a cantare, il Movimento 5 Stelle è politicamente morto, l’oca passa dal Campidoglio a Rebibbia.


Grillioti, non governerete mai, siete incapaci, vincere le elezioni non basta, per governare occorre la fiducia del Parlamento  ma andate a cagare


Tutte le promesse della campagna elettorale svanite dalla scelta di non coalizzarsi per un Governo nel 2013, cinque (5) anni di legislatura buttati nel cesso a subire la casta, che ogni giorno consolida il suo potere politico.


E a Roma? la sindaca in 6 mesi da record non ha combinato un cazzo, ma ha vinto l’avviso di garanzia per falso in atto pubblico e interessi privati in atti d’ufficio e abuso d’ufficio.


E in Europa? Figure di merda a non finire, prima anti europeisti, poi europeisti e dopo 24 ore: torna a casa Lassie.


Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280 

 

VIDEO – All’oca del Campidoglio piacciono i gabbiani

Se lo racconti non ti credono, guarda il video

Virginia RaggiSindaca de Roma…

C’è da rimanere sbigottiti davanti a prove di stupidità di questo tipo.

Questi sono i soggetti politici del Movimento 5 Stelle che vogliono imporsi come nuova classe politica.

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Roma non fa la stupida stasera…

Roma di notte è diventata una cloaca. Come il resto delle metropoli italiane immagino. Immondizia ovunque, desolazione e decadenza. Barboni di diverse etnie che dormono ammucchiati sotto i ponti e nei giardini pubblici. Mandrie di extracomunitari dislocate in isolati a discutere non si sa di cosa. Locali notturni sempre pieni d’italiani a scialacquarsi nelle illusioni. Drugstore notturni. Alcolizzati che girovagano. Auto con gli stereo a palla che sfrecciano. Qualche discussione animata per un posto auto conteso. Sushi bar, kebbabari, ristoranti pakistani, indiani, quelli cinesi ormai sono quasi scontati e gli odori delle cucine che si mischiano in un puzzo da collezione francese tipo: parfum de le cacarelle. Chioschi di fiori sempre aperti con egiziani o indiani che ci vivono dentro. Mucchi di scatole di cartone e sacchi della spazzatura. Un cassonetto in fiamme. Parcheggiatori abusivi: we mettete a cca! Bottiglie di vetro sparse sulle strade. Posti di blocco intenti solo a fare multe. Scrivono, scrivono… che cazzo se scrivono… bè d’altronde devono alzare i soldi per lo stipendio servendo il padrone usuraio… che ce voi fa. É morto qualcuno, un gruppetto di piagnucolanti davanti l’obitorio. Grande festa all’università, batterie e chitarre sonanti in vampate d’erba. Quello contromano che ti sta per venire addosso e dal finestrino gli dici: ao attento che giù ce stanno le guardie. “Grazie ci” e fa inversione… E poi giri alla traversa a destra e becchi pure un pizzico di romanticismo in tutto questo folklore globalizzato. Cazzo che bacio! Da dove uscite? Dal film Love Story? E si… dai diamanti degli usurai non nasce niente ma dalla merda che è diventata Roma può nascere sempre un fiore. Per concludere dicendola alla De Andrè. Evviva l’Itaglia.

Stanco di gridare… voglio ritirarmi su un cucuzzolo di una montagna a fare l’eremita… Chi viene con me?

Ernesto Inguastito – Roma

I pentastellati come Nerone, bruceranno Roma

M5s, i cretini della Terza Repubblica

Ho ragione nell’affermare che ogni cosa che i nominati dal #trogloditadiGenova toccano o se ne occupano diventa merda, sono tutti come Re Mida, ma all’incontrario 😀
I cretini sono i più pericolosi, agiscono sempre contro il proprio e collettivo interesse. 
 
Piuttosto che combattere il malaffare impunito, si tagliano i coglioni, vedi Olimpiadi negate a Roma, decisione peraltro presa senza chiedere il consenso alla cittadinanza romana, convinti del fatto che essendo stati eletti a gestire il potere qualunque decisione sarebbe di buon grado accettata dalla popolazione romana, in questo modo ragionano coloro che di democrazia non ne capiscono un beato cazzo. 
ES: potrebbero anche interrompere l’erogazione dell’acqua potabile per impedire alle cosche mafiose di infiltrarsi e acquisire appalti per la manutenzione degli impianti idrici?
raggi-e-mo-son-cazzi
Virginia Raggi: “e mo soccazzi, me tocca fa a sindaca, manco so capace de fa l’avvocata”
Cittadini Romani, da questa amministrazione di cerebrolesi incapaci da voi eletta aspettatevi di tutto 😀
OSHO avrebbe detto ai suoi amici riuniti difronte a questa giunta di imbecilli:
“scappellatevi l’uccello”
Giovanni sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Bergamo per le olimpiadi 2024

  • Visto che Virginia Raggi (M5S) non sa un cazzo di Olimpiadi.
  • Visto che Virginia Raggi (M5S) non sa un cazzo di Roma.
  • Visto che Virginia Raggi (M5S) non sa un cazzo di amministrazione comunale.
  • Visto che Virginia Raggi (M5S) non è minimamente in grado di amministrare la Capitale d’Italia.
  • Visto che Virginia Raggi (M5S) ha rotto i coglioni a tutti gli italiani con i suoi piagnistei, i suoi non so e decisioni del cazzo.

Propongo la candidatura della città di Bergamo alle Olimpiadi 2024

Bergamo:

bergamo-olipiadi2024

Perchè Bergamo? Bergamo è una splendida città in una posizione strategica servita dal moderno aeroporto di Orio Al Serio, collegata all’Autostrada A4 e da autolinee e ferrovia da tutto il nord Italia.

Abitata da popolazione operosa, dispone di tutto quello che serve.

Affanculo Roma, Virginia Raggi (M5S) e la sua giunta di imbecilli incapaci.

 

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280