Aggiornamento colletta pro verità del 25 mar. 2017

Fantastico!

+ € 34.567,00

grillomarcione###################

La milionaria colletta pro-verità sulla questione Grillo Britannia continua, siamo a +€ 34.567,00 alle ore 08:15 del 25 marzo 2017

Controllo il mio conto Paypal ogni 10 giorni circa per non stressarmi 😀 

Dal precedente controllo la colletta è aumentata di:

€ 945,00

Contribuisci clicca qui:
https://paypal.me/GiovanniSandi

Inesorabilmente arriverà il momento in cui il cialtrone proprietario unico del M5S sarà politicamente linciato dai suoi elettori.

Leggi qui sotto:

Perchè con Paypal? Ho scelto Paypal perchè è comodo e sicuro, chiunque con qualsiasi carta di credito anche prepagata, può sottoscrivere la colletta e in caso di fallimento dell’iniziativa (mancato raggiungimento dell’obiettivo entro un lasso di tempo ragionevole) potrò rimborsarvi tutti con un click del mouse, inoltre se dopo aver contribuito vi sorgessero dubbi e cambiate idea, potrete richiedermi il rimborso inviandomi una mail a g.sandi@tiscali.it con data dell’operazione, importo, nome e cognome, sarete immediatamente rimborsati solo se il video non sarà stato reso pubblico su questo sito web. 

Registratevi nel mio blog, a verifiche effettuate sarete autori e non subirete censure, fino a prova di buona fede: REGISTRATEVI CLICCANDO QUI

 

Aggiornamento colletta pro verità del 14 mar. 2017

Fantastico!

+ € 33.622,00

grillomarcione###################

La milionaria colletta pro-verità sulla questione Grillo Britannia continua, siamo a +€ 33.622,00 alle ore 10:05 del 14 mar. 2017

Controllo il mio conto Paypal ogni 10 giorni circa per non stressarmi 😀 

Dal precedente controllo la colletta è aumentata di:

€ 2.586,00

Contribuisci clicca qui:
https://paypal.me/GiovanniSandi

Inesorabilmente arriverà il momento in cui il cialtrone proprietario unico del M5S sarà politicamente linciato dai suoi elettori.

Leggi qui sotto:

Perchè con Paypal? Ho scelto Paypal perchè è comodo e sicuro, chiunque con qualsiasi carta di credito anche prepagata, può sottoscrivere la colletta e in caso di fallimento dell’iniziativa (mancato raggiungimento dell’obiettivo entro un lasso di tempo ragionevole) potrò rimborsarvi tutti con un click del mouse, inoltre se dopo aver contribuito vi sorgessero dubbi e cambiate idea, potrete richiedermi il rimborso inviandomi una mail a g.sandi@tiscali.it con data dell’operazione, importo, nome e cognome, sarete immediatamente rimborsati solo se il video non sarà stato reso pubblico su questo sito web. 

Registratevi nel mio blog, a verifiche effettuate sarete autori e non subirete censure, fino a prova di buona fede: REGISTRATEVI CLICCANDO QUI

 

La battaglia che non si combatte [Alceste]

La geopolitica è interessante, appassionante e ci consente di tifare come juventini e interisti, ma in Italia non esiste che un conflitto: quello del patriziato italiano contro il resto del paese. Il patriziato, che assomma circa il 20% degli italiani, è assai variegato al suo interno. Ne fanno parte, infatti, personaggi fra loro apparente diversi: Prodi e Monti, capoccia dell’ANM … Continua a leggere→

Sorgente: La battaglia che non si combatte [Alceste]

Le barriere di cemento anti-terrorismo sono una seria presa per il culo.

Per dare ai cittadini l’illusione di sicurezza hanno posato all’ingresso delle piazze, di mercato o eventi, alcuni pezzi di new jersey, usati sopratutto come separazione dei sensi di marcia sulle carreggiate delle autostrade.

UNA SICUREZZA DAVVERO EFFICACE – GUARDATE IL VIDEO

Tenete presente che le strutture posate in autostrada sono fissate al suolo con pali di acciaio da 65 mm, davanti ai mercati sono solo appoggiati all’asfalto.

Giovanni sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

ROMANZO QUIRINALE – EXIT EUR NEXT STOP PIRAMIDE

ROMANZO QUIRINALE – EXIT EUR NEXT STOP PIRAMIDE

BORGA BUDANA DEVO BISGIARE

CLANDESTINO: pisciata clandestina

una-pisciata-clandestina

Polizia, Carabinieri, Alfano, Renzi e compagni dove cazzo siete?

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

VIDEO: SS36 – il crollo del cavalcavia

Operanti incapaci di semplici valutazioni.

Basta con il personale inadeguato!

Da ore cadevano calcinacci e pezzi di calcestruzzo sulla carreggiata nella corsia di destra, la Polizia Stradale aveva ridotto il traffico, senza chiudere la carreggiata, permettendo il traffico alla sola corsia di sinistra. mentre attendevano gli ordini dai dirigenti dell’Anas e comandi della Polizia Stradale.

Gravissime le responsabilità per le incapacità di tutti gli operanti sul posto, si vede benissimo che il cavalcavia non aveva più il dente di appoggio a destra, stava scivolando, iniziando il crollo.

Questo non può essere considerato omicidio colposo, ma omicidio per grave dolo eventuale!

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it