Comunisti, postcomunisti, cattocomunisti e grillocomunisti…

Dovevate aspettare il 2017 per scoprire che comunisti, postcomunisti, cattocomunisti e grillocomunisti al completo servizio delle lobby finanziarie angloamericane sono dei criminali?

Ma cosa vi aspettavate da una repubblica nata sullo scenario di Piazzale Loreto, il paradiso della democrazia?

E’ dal luglio 1943 che l’Italia scorazzano impuniti bande criminali, ladri, stupratori e assassini, ma non bastavano i bastardi di casa nostra adesso arrivano da fuori, la maggioranza dei quali sono dei criminali già conosciuti la da dove fuggono, meglio dire: ce li mandano.

Criminali a cominciare da chi li copre, che per dovere istituzionale dovrebbero legiferare per proteggere i Cittadini Italiani, indagare, arrestare, processare, condannare ogni crimine senza sconti per nessuno. come accadeva prima del luglio 1943.

  • I collaborazionisti del disfacimento sociale diranno che sono un fascista.
    Giovanni Sandi – G.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Autore: Giovanni Sandi

Sono quel cittadino che con gioia ogni giorno caga in testa a Beppe Grillo e a Enrico Mentana, i due hanno mentito sulla questione Britannia del 2 giugno 1992

3 pensieri riguardo “Comunisti, postcomunisti, cattocomunisti e grillocomunisti…”

Lascia un commento