Le barriere di cemento anti-terrorismo sono una seria presa per il culo.

Per dare ai cittadini l’illusione di sicurezza hanno posato all’ingresso delle piazze, di mercato o eventi, alcuni pezzi di new jersey, usati sopratutto come separazione dei sensi di marcia sulle carreggiate delle autostrade.

UNA SICUREZZA DAVVERO EFFICACE – GUARDATE IL VIDEO

Tenete presente che le strutture posate in autostrada sono fissate al suolo con pali di acciaio da 65 mm, davanti ai mercati sono solo appoggiati all’asfalto.

Giovanni sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Quel cialtrone di Beppe Grillo non si smentisce mai…

Quel cialtrone di Beppe Grillo, vendutosi come una puttana ai poteri finanziari di Wall Street il 2 giugno 1992 a bordo della nave Britannia non si smentisce mai, adesso lamenta un’eventuale costituzione di un ente per il controllo delle cazzate su internet, ovvio la galassia di siti web gestiti dalla Casaleggio Associati verranno colpiti, sono loro a diffondere tutte le cazzate del web, se avessimo la memoria a posto, ricorderemo che prima dell’avvento del sacro cesso blog di proprietà del troglodita di Genova, curato dalla Casaleggio, il web non era il mare di merda che fu dopo e sopratutto è adesso.

A che scopo tutti questi siti portatori di bufale?

PIATTO RICCO MI CI FICCO:

Semplice, più casino c’è e più incassano con bonifico bancario dalle pubblicità che appaiono in questi siti colmi di merda, nei quali per leggere le stonzate che pubblicano occorre cliccare decine di volte sul “continua” e le visioni pubblicitarie cambiano cambiando pagina, vedete cari amici, riconoscere un sito poco serio è facile, basta contare i banner pubblicitari in esso contenuti e quante cliccate dovrete effettuare per leggere un testo che generalmente è scritto male, rivela niente di importante, oppure  è una solenne minchiata se non addirittura una cosa del tutto inventata, mai accaduta o diffamante.

Qualunque stronzata va bene per indurvi a subire noiosissimi video spot pubblicitari e banner.

Colpire questi siti web, danneggia i parassiti del web coloro che spargono merda ovunque.

Se il cialtrone Beppe Grillo si lamenta 😀 ne avrà un buon motivo?

Basta parassiti, basta Beppe Grillo, basta Casaleggio Associati, insomma: #basta-merdaweb.

Vedete il mio sito, si, questo sito, non ha alcun banner pubblicitario, non vi chiede di cliccare per aggiornare i banner pubblicitari. consiglio ai grillioti di svegliarsi e iniziare a assumere un atteggiamento più obiettivo nei confronti dei cialtroni politici e del web.

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Italiani, ragionate!

Ripensando alla propaganda della sinistra che impose l’utile idiota Romano Prodi come leader della coalizione per traghettare l’Italia nella UE, i volti di questi politicastri che apparendo in televisione ci dissero che: “saremmo stati tutti più liberi di circolare e le merci non avrebbero avuto dazi, le nostre esportazioni sarebbero aumentate, la disoccupazione non sarebbe più stata una preoccupazione, le nostre industrie e il Made in Italy avrebbero prosperato in tutto il mondo, che con la moneta unica europea saremmo stati tutti più ricchi e l’economia nazionale protetta dagli speculatori internazionali, che avremmo lavorato tutti un giorno in meno alla settimana per goderci la pace sociale e le nostre famiglie, che l’Europa Unita avrebbe certamente garantito la pace, unendo le forze militari degli stati europei.
 
Alcuni euroscettici, che Dio li abbia in gloria, chiesero che fossero gli italiani a decidere, chiedevano un referendum per “UE SI – UE NO”, con le buone o con le cattive furono messi a tacere e quasi nessuno se li ricorda.
 
Subentrò la distrazione di massa, guerra nei Balcani, migrazione dall’Albania e relativa invasione di soggetti indesiderati con conseguente diminuzione della pubblica sicurezza, attentati addebitati a pseudo mafiosi, pioggia di avvisi di garanzia e imputazioni a metà della classe politica che euroscettica e contraria alle privatizzazioni fu fatta fuori, in pratica eravamo in guerra 😀 e gli italiani se ne accorgono solo ora, perchè lo dico io.
 

Tornate a dormire sonni tranquilli, italiani, il peggio non l’abbiamo ancora visto, ce lo farà vedere la nuova casta politica di EuroPirla (diretti dal troglodita che il 2 giugno 1992 si è venduto come una puttana ai poteri finanziari di Wall Street durante la crociera del Britannia) che sta scalando la politica sulla pelle dei cittadini con firme false per le liste elettorali, sguazzando nel pantano del tanto peggio per ottenere un futuro tanto meglio elettorale, quando saranno maggioranza e al governo, o scoppieremo tutti di risate e li seppelliremo di pernacchie, o ci accorgeremo una volta per tutte che una violentissima rivolta sarà l’unica soluzione politica, più che democratica, se voluta dalla maggioranza dei cittadini, rivolta che consentirà la rifondazione di una repubblica davvero fondata su principi umani, dove ogni cittadino sarà membro del parlamento, altro che reddito di cittadinanza, il potere politico sarà in mano alla cittadinanza, saranno i cittadini che decideranno su tutto e non un migliaio di corrotti, ignoranti con evidenti conflitti mentali, d’interessi personali e di partito.

 Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Sono soddisfazioni

  • Ho sempre detto che sarebbe stata solo una questione di tempo.
  • Il cerchio si sta inesorabilmente chiudendo, intrappolando gli infami.
    Dall’inizio tutti mi davano indicazioni sul da farsi:
    ti conviene tacere, stai attento che ti ammazzano, ma sei pazzo. così ti becchi una querela, ti tolgono internet e un quinto della pensione per l’eternità, non hai le prove, insulti e minacce a non finire.
    Oggi in nome delle mie affermazioni e della prova che sta nel cassetto della scrivania nella mia abitazione sono riuscito ad attivare una colletta che ha superato i 20mila euro (aggiornamento del 24 dicembre 2016), tutta gente che crede alle mie affermazioni, ma soprattutto PERSONE che hanno logicamente capito e che ringrazio della solidarietà reale dimostrata con i fatti, a chiacchiere sono tutti capaci di tutto. 😀
    La logica semplice non appartiene ai grillioti, infatti quello che dovrebbe spaventarci/li e inorridirci/li non è l’incoerenza e il tradimento di Grillo con la questione Britannia antecedente al movimento 5 stelle, ma i grillioti che gli conferiscono il potere di continuare a proferire stronzate condizionando in peggio la vita politica e sociale della collettività italiana.
    Sulla questione Britannia, Beppe Grillo e il sodale Enrico Mentana hanno recentemente mentito pubblicamente e milioni di illogici pirla continuano a credere che questi individui siano degli onesti e non dei falsi, ipocriti, corrotti, servi dei poteri finanziari.
     
    Come ho già concluso in alcuni miei post: “mi assumo la responsabilità penale delle mie affermazioni, se costituiscono reato e ledono la dignità di qualcuno, chiunque ha il diritto di segnalarmi all’Autorità Giudiziaria querelandomi per diffamazione”.
    Ogni Ufficiale di Polizia Giudiziaria dei Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, sarà lieto di ricevere la vostra eventuale denuncia. 😀
     
    Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Nonni d’Italia siate eroici, è il vostro momento.

E’ comoda la vita del grilliota, generalmente un fesso, fancazzista, a carico dei genitori, mai un cent in tasca, scroccone, pieno di debiti con amici e familiari, pronto a saccheggiare la casa del vicino quando esce per fare la spesa.
Quando va a trovare i nonni, lo fa solo per insultarli e estorcegli il denaro che con enormi rinunce riescono a risparmiare.
Gli insulti ai nonni sono questi:

“siamo nella merda per colpa vostra, sono 50 anni che votate i ladri al governo, nonni di merda!”

 
Nonni d’Italia siate eroici per il bene di tutti sterminate i vostri nipoti imbecilli, quando torneranno a estorcervi la pensione insultandovi offritegli del veleno a lento effetto, tipo il mercurio del vecchio termometro, non fatevi scrupoli questi nipoti sono dei criminali 😀
Fu Beppe Grillo nei suoi comizi a fomentare odio tra giovani e anziani
 
Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 3388158280

Dalla chat di facebook: “il grilliota”

Chat di FB 5 minuti fa   

Grilliota: ma non ti senti una merda a diffondere tutte quelle stonzate che dici su Beppe Grillo con la britannia?

Giovanni Sandi: No mi sento benissimo, anzi mi sento quasi un Dio dal momento che so che potrei uccidere politicamente quel troglodita traditore pubblicando in rete il video, ma resisto sto aspettando di raggiungere i 5 milioni di euro con la colletta, ieri ero a più di 20mila euro raccolti. 

http://www.giovannisandi.com/?p=2220

Grilliota: sei un truffatore!

Giovanni Sandi: assolutamente no, se fossi un truffatore Grillo che dispone di un potente ufficio legale mi avrebbe denunciato e querelato per diffamazione aggravata continuata e per tentata estorsione o truffa, visto che gli ho offerto di ritirare il video per 5milioni di euro.

Grilliota: allora sei peggio, sei un estortore!

Giovanni Sandi: mettiti d’accordo, se Grillo non mi querela, fallo tu per lui, se sei convinto delle tue affermazioni vai dai Carabinieri del tuo paesello ed esponi i fatti di cui credi io sia colpevole, dai, fatti coraggio, oppure rassegnati, il tuo amato Beppe Grillo ti ha tradito prima di intortarti con il movimento 5 stelle il 2 giugno 1992, la più grande presa per il culo della storia politica italiana.

Grilliota: NESSUNA RISPOSTA    


Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it -338 8158280

Pur di apparire si mette la vita dei famigliari di chi garantisce la sicurezza pubblica in grave pericolo.

 Selvaggia Lucarelli – Ieri alle 10:08 – su Facebook

Per quello che mi riguarda, un poliziotto che chiede i documenti a una persona per effettuare un banale controllo e si trova, imprevedibilmente, a dover rispondere al fuoco, non è un eroe.

È un uomo che svolge il suo lavoro e lo fa esattamente come gli altri 300 000 poliziotti in Italia che si assumono i medesimi rischi e magari vanno in pensione senza essersi mai trovati nella drammatica situazione di dover sparare a qualcuno.
Parole come “orgoglio” ed “eroi” mi lasciano perplessa. Era un controllo casuale. Hanno avuto prontezza nella reazione. Bravi. Fine.
Per il resto, quello che ha ammazzato Amri è uno che scriveva cagne alle donne, che si faceva fotografare mentre faceva il saluto romano, che rimpiangeva Mussolini e così via.
Ecco, facciamo che è al massimo un poliziotto coraggioso e con dei buoni riflessi.
Per il resto, dal bussolotto degli eroi del Natale, per quel che mi riguarda c’è altro da pescare.

 4857 condivisioni – 7,4 mila commenti
Commmenti
Giovanni SandiGiovanni Sandi – Selvaggia Lucarelli, il suo post inizia così: “Per quello che mi riguarda, un poliziotto che” non la riguarda affatto, ma si permette di affermare: “un banale controllo” qualunque sia l’intervento di polizia non è mai banale.
Sono perplesso e non capisco perché abbia così tanta voglia di scatenare polemiche sulla pelle di chi per garantirle la sicurezza di passeggiare per la strada, senza mutande, rischia la vita, inoltre lei, avendo pubblicato il nome e cognome dell’Agente di Polizia ha esposto a grave pericolo di ritorsioni i familiari.
Complimenti Selvaggia Lucarelli, lei è un’autorevole idiota!
Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280