IL CAPO: SONO IO IL MO VI MENTO

MO   VI   MENTO

È il turno dei giornalisti, o meglio dei lavoratori che con telecamera in spalla e microfono in mano registrano facendo domande, ottenendo non risposte ma le solite cazzate pensate da un solo individuo, giornalisti nemici, coloro che onestamente cercano di raccontare in cronaca cosa frulla in testa ai grillioti attivisti e elettori, questi ultimi, i più ignoranti creduloni, infatti se cerchiamo non ne troviamo uno convinto di quello che pensa e capace di esprimersi con senso compiuto, anzi non sanno di cosa straparlano. chiedete se mai hanno letto la Costituzione?

Era evidente che i grillioti parlamentari non erano in grado di sostenere una serena e costruttiva attività politica parlamentare, non conoscono nemmeno le regole del metodo politico, metodo discutibilissimo, infatti del metodo non hanno mai messo in discussione in fico secco, anzi la poltrona del metodo è comodissima, inoltre, essendo la base elettorale stordita dall’ipnosi collettiva del vaffanculo, non potevano che diventare dei barbari della politica e così è stato, identificano il primi nemici nei giornalisti che evidenziano le loro magagne, e si, perchè poi rivedendosi in TV o leggendo i giornali se ne accorgono di aver proferito delle assolute minchiate, ma come i perfetti stupidi devono sostenere il punto e diventano violenti quando gli si ride in faccia.

beppe_grillo_fanculo_gesto_ombrelloTutta colpa grave di un solo soggetto, che distruggendo la democrazia in un sol colpo, si è auto proclamato leader unico del Movimento 5 Stelle in forza della sua proprietà del simbolo e dell’associazione politica, sancita nell’atto costitutivo, dove per altro nel simbolo fu cambiato il nome solo per rendere meno evidente tutta l’evidenza di un piccolo sgangherato leader senza idee (ma l’IBAN è sempre il suo), che fa vivere giorno per giorno una politica per prematuri, tramite una bottega online di gadget e banner pubblicitari, con post che non fanno altro che fomentare divisioni e odio.

Ma allora dove vogliono arrivare questi nuovi cialtroni incapaci? Sbucati fuori dalla scelta esperta di un soggetto che per 40 anni lo abbiamo visto atteggiarsi a grande comico ma in realtà era il più grande fancazzista spara cazzate italiano con la pancia piena, che a Genova detestavano quasi tutti (figlio di papà industriale e pronipote del Governatore della Banca d’Italia Giacomo Grillo).

il Grilletto borioso, doveva circolare per i vicoli di Genova con un Chevrolette Blazer 5.700 c.c. 8 cilindri, (l’auto di Chuck Norris) come per dire a tutti sono io, Beppe Grillo guardatemi, il deficente complessato che stava emergendo dalla merda mentale che lo soffocava, a Genova non se lo filava nessuno dopo il fatto del Peppermit (discoteca), quando una sera con una testata Luciano Rovegno gli fece sputare i denti sull’asfalto del parcheggio (Grillo aveva molestato la sua ragazza), con quel veicolo americano (inquinatissimo) posseduto da 5 giorni ha sterminato una famiglia genovese, lasciando precipitare dalla strada del Colle Tenda con i passeggeri al suo interno (3 morti di cui un bambino di 8 anni e 1 ferito gravissimo) lui apri la portiera e si lancio salvandosi, (TORNI A BORDO, CAZZO! ) 14 mesi di condanna in Cassazione per omicidio colposo plurimo non sono serviti a farlo crescere e diventare responsabile.

Avido, si, è avido, a lui non interessa il bene comune, quella del bene comune è la perfetta strategia per incassare denaro, e come si fa a incassare denaro senza fare un cazzo se non divertirsi a sguazzare come un maiale nel pantano del tanto peggio? Anche qui c’è da riflettere, questo cialtrone con mille problemi mentali, è tutt’altro che scemo, è un criminale, il pantano del tanto peggio sono le sofferenze inflitte alla popolazione dai politicastri che dice di voler combattere, generando ancor più tensione sociale di quella che già c’è, inducendo tutti i cretini del mondo a leggere i post di un blog carico all’inverosimile di banner pubblicitari che fruttano quasi 1 milione di euro all’anno quando va male, peraltro è riuscito a mettere figli contro genitori, nipoti contro nonni questi ultimi colpevolizzati di aver retto con il consenso elettorale una classe politica che ha portato il paese alla rovina, ma che alternative avevano nonni e genitori di questa generazione di debosciati? Intanto questi figli e nipoti dovrebbero esser grati ai genitori e nonni con le loro limitate risorse riescono a pagare la connessione a internet, smarphone, mantenerli vestisti alla moda con vitto e alloggio.

Ecco che piano piano si arriva a capire che il criminale sopravvive politicamente grazie alla ricerca peraltro non sua ma di Giacinto Auriti (suo ispiratore dal 1996 al 1998) di una novità politica che dovrebbe rendere tutti indipendenti, il “reddito di cittadinanaza”, però il reddito di cittadinanza sarebbe possibile solo se lo stato non fosse costretto a indebitarsi per avere denaro in circolazione, solo se lo producesse da sè, immettendolo in circolazione eseguendo le opere pubbliche e attività necessarie.

Il denaro lo emette la Banca d’Italia s.p.a. per conto della BCE solo prestandolo.

Grillo, grande e fedele amico dei banchieri internazionali, da oltre 20 anni denuncio pubblicamente sul web la collusione di Grillo con i poteri finanziari internazionali, avendo assistito personalmente allo sbarco di Beppe Grillo dal tender del Britannia nel porto di Civitavecchia il 2 giugno 1992, una delle prove inconfutabili della partecipazione al meeting che si svolse a bordo del Panfilo Reale che incrociava al largo di Civitavecchia scortato da due navi da guerra inglesi, fu anche interdetto il traffico aereo civile sul mar Tirreno, è il CD che da 3 mesi sono in possesso, con masterizzato il video girato da Canale 5 dello sbarco e della sucessiva intervista di Enrico Mentana per l’edizione speciale del TG5 trasmessa in diretta quel giorno, i due hanno mentito pubblicamente negando il fatto, uno dice che non era lui ma il Senatore Luigi Grillo, l’altro dice che non è mai avvenuta l’intervista e nessuna edizione speciale del TG5 il 2 giugno 1992, indicandomi come mestatore imbecille, chiedendo all’ente di controllo OES, una losca presenza dei servizi segreti all’interno di Mediaset e Rai di censurarmi, a buon intenditore poche parole, sufficienti per capire che Mentana è il vero mestatore.

SPECIALE TG5 – ENRICO MENTANA – 2 GIUGNO 1992

Le bugie troppo grosse a Grillo costeranno care, mentire in pubblico e quindi ai propri elettori e a tutti gli italiani sopratutto alla luce della lotta politica che vanta, è da considerarsi un traditore doppio giochista, un vero infame.

Mi distacco momentaneamente dal Popolo, avendo la consapevolezza di quello che ho scritto assumendomi ogni responsabilità delle mie affermazioni, sollevandomi dalle vostre responsabilità di Cittadini che concedono a Beppe Grillo il consenso politico per delegarlo a immettere nell’opinione pubblica idee e concetti politici.

Se vorrete essere certi che io Giovanni Sandi vi stia dicendo la verità, mi aspetto che almeno 5 milioni di Cittadini mi versino 1 euro, il costo di un caffè al bar, e io pubblicherò il video che incastra Beppe Grillo all’incoerenza politica, alla sua affiliazione ai criminali poteri finanziari anglo-americani, ma sopratutto al fatto gravissimo che grillo vi ha riempito di menzogne e questa del Britannia è la più grave.

Le balle sono gratis, la verità non è mai gratuita.

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 3388158280

Aggiornamento colletta pro-verità del 19 sett. 2016 – € 5.358,00

Il video è stato caricato sul server di questo blog

 

 

REFERENDUM COSTITUZIONALE – la fregatura votando SI

La fregatura di Matteo Renzi

#thepoliticalvoice #GiovanniSandi

Va bene, mi avete convinto voteró al referendum costituzionale anche se l’ente promotore, il PD, incasserà alcuni milioni di euro sfilati dalle nostre tasche. (rimborso elettorale)

Ma c’è di più, c’è un bel trappolone nella riforma costituzionale: Renzi inserirà la norma per cui ogni legge europea entra automaticamente in vigore senza l’approvazione del Parlamento, ma questa è anche peggio, inserirà la norma che impedirà di poter uscire dalla UE.

nuovipadricostituenti

Voteró NO

( siete contenti? 😀 )

Continuate a parlare del Ponte sullo Stretto di Messina. 😀

#TUTTOVEROOX

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

ACCIDENTI! PERICOLO! – Grillo rincoglionisce le masse

 

ACCIDENTI! PERICOLO! 

Al grido dell’ONESTÀ manca la parola COERENZA

trogloditadigenova3Se gli elettori M5S sotto ipnosi fossero di più avremmo il M5S come maggioranza parlamentare e un Governo con #trogloditadiGenova Presidente del Consiglio 😀 che farebbe le stesse cose che sta facendo RENZI.

Lo aveva detto in passato che la Costituzione Italiana doveva e poteva essere riformata.

Grillioti avete la memoria molto corta!

http://www.beppegrillo.it/2011/03/la_costituzione_non_e_intoccabile.html 

Giovanni Sandi

 

Damasco ha le registrazioni audio dei militari americani

Dasputniknews1masco ha le registrazioni audio dei militari americani che parlano con i teroristi di Daesh (Isis) prima dell’attacco aereo all’esercito regolare siriano, *quello che loro hanno detto per “errore”.
Ricordo che gli USA sono in Siria senza alcun mandato, nè alcuna richiesta siriana. E colpiscono chi combatte l’ISIS.
Direi che lo schifo è totale. E i media italiani non dicono una parola di questo e soltanto rilanciano le bugie enormi diffuse ufficialmente dal governo USA.

Andiamo sereni verso il baratro.

L’intelligenza siriana possiede una registrazione audio della conversazione tra terroristi Daesh e militare degli Stati Uniti prima di attacchi aerei della coalizione di Washington guidato sulle truppe governative vicino a Deir ez-Zor, il 17 settembre, il presidente del Consiglio del Popolo della Siria ha detto Lunedi…

Read more: https://sputniknews.com/middleeast/20160926/1045706456/us-airstrike-daesh-army.html

 

Il Referendum costituzionale voluto dal PD

REFERENDUM COSTITUZIONALE

Il 4 dicembre 2016 starò a casa e vi spiego perchè:

Il comitato promotore per il referendum costituzionale costituito subito dopo l’approvazione del ddl Boschi, in questo caso, il Pd, partito di Matteo Renzi schierato a favore della riforma, mentre le opposizioni sono contrarie.

denaro1

Una battaglia politica che sarà anche l’occasione per un cospicuo finanziamento pubblico sia che vinca il NO o il SI.

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Massimo Bossetti è innocente

Bossetti libero subito!

SULLA SUA GIACCA C’ERA ANCHE IL SANGUE DI SILVIA BRENA, L’INSEGNANTE DI GINNASTICA CHE AL PROCESSO HA DETTO DI ”NON RICORDARE”.
L’AMMISSIONE VIENE DAL CAPITANO DEI RIS, INCALZATO DAI DIFENSORI DI BOSSETTI: ”ABBIAMO ESCLUSO CHE SI TRATTI DI SALIVA O ALTRO MATERIALE BIOLOGICO. È POSITIVA AL SANGUE”.
NON SOLO: ”NON È UNA TRACCIA LASCIATA PER CONTATTO. È QUALCOSA DI PIÙ CORPOSO”.
QUINDI PARECCHIO SANGUE. DELLA RAGAZZA CHE DUE MESI FA IN UDIENZA PER 15 VOLTE HA DETTO DI NON RICORDARE NIENTE DI QUEL FATALE POMERIGGIO: L’SMS MANDATO AL FRATELLO E POI CANCELLATO DA ENTRAMBI, IL PIANTO A CASA, LE AVANCES RICEVUTE IN PALESTRA.

Colpo di scena al processo contro Massimo Bossetti, imputato per il delitto di Yara Gambirasio. Dopo il clamoroso scivolone dei RIS sul video del furgone del muratore di Mapello, ora si scopre che sulla giacca della 13enne di Brembate ci sono delle macchie di sangue. Appartengono a Silvia Brena, una delle insegnanti di ginnastica di Yara Gambirasio

TUTTE LE TESTIMONIANZE DICONO CHE QUANDO È ENTRATA NEL CENTRO SPORTIVO, YARA NON AVEVA LA GIACCA, SILVIA NON RICORDA DI AVERLE PARLATO, E DICE DI ESSERE ANDATA IN UN ALTRO PIANO A FARE DEGLI ESERCIZI. MA ALLORA QUEL DNA DA DOVE ARRIVA? ”NON LO SO”.

INOLTRE NON C’E’ ALCUNA TESTIMONIANZA CHE LA VIDE USCIRE DALLA PALESTRA, NESSUNA TELECAMERA RISPRESE YARA USCIRE.

 

Gli esperti militari svizzeri sanno che…

Apokalypsis

Ho un amico svizzero conosciuto molti anni fa, quando ancora ero un soggetto che poteva fare le ferie in albergo e al mare, l’ho sentito al telefono lunedì scorso e anche ieri sera, mi ha riferito cose che dovremmo sapere in quanto direttamente interessati e che in Svizzera tutti sanno, ma in Italia nessuno si pone il problema di avvertire la popolazione anzi, probabilmente i comandi militari e dei servizi segreti italiani, i politici, che auto referenziandosi dicono di sapere tutto, dovrebbero quindi sapere che il grilletto che farà esplodere l’apocalisse in tutto il territorio italiano se non in tutto quello europeo, saranno i sussidi in denaro, che gli stati europei e sopratutto l’Italia erogano agli immigrati ospitati in strutture pubbliche e private, che come sappiamo ci sono casi in cui lo stato è inadempiente con i pagamenti agli albergatori, costretti a portare i libri contabili in Tribunale.

Immaginate se a questi immigrati, che tra non molto saranno alcuni milioni di soggetti, tutti in età militarizzabile, verranno a mancare: i sussidi, i letti degli alberghi con ristorante?

Le risorse non sono infinite e lo stato non può continuare a indebitarsi con le banche per regalare denaro a fronte di un debito pubblico inestinguibile per sua natura e già difficilmente pagabile nel solo importo degli interessi.

ordedellapocalisse

Immaginate orde di soggetti abituati dal buonismo politico a essere alloggiati, serviti, divertiti e anche pagati, abbandonati senza controllo nel territorio italiano, riuscite a immaginarvi cosa potrebbe accadere?

Sono già evidenti i segnali di gravissime incapacità delle forze dell’ordine, l’altra notte a Bologna è stata ampiamente dimostrata con un gruppetto di una trentina di soggetti solo chiassosi?

Bologna: la città trasformata in cesso da Grillo, Renzi & C

OK Bologna è una città gaudente i fancazzisti devono pur ammazzare il tempo cantando e bevendo fino al mattino, ma gli immigrati importati con la Marina Militare non ammazzeranno il tempo.

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280