Aggiornamento colletta pro verità del 7 giugno 2017

FANTASTICO! SUPERATA LA SOGLIA DEI 4OMILA EURO

+ € 40.118,00

grillomarcione###################

La milionaria colletta pro-verità sulla questione Grillo Britannia continua, siamo a +€ 4O.118,00 alle ore 21:36 del 7 giugno 2017

Controllo il mio conto Paypal ogni 10 giorni circa per non stressarmi 😀 

Dal precedente controllo la colletta è aumentata di:

€ 2.699,00

Contribuisci clicca qui:
https://paypal.me/GiovanniSandi

Inesorabilmente arriverà il momento in cui il cialtrone proprietario unico del M5S sarà politicamente linciato dai suoi elettori.

Leggi qui sotto:

Perchè con Paypal? Ho scelto Paypal perchè è comodo e sicuro, chiunque con qualsiasi carta di credito anche prepagata, può sottoscrivere la colletta e in caso di fallimento dell’iniziativa (mancato raggiungimento dell’obiettivo entro un lasso di tempo ragionevole) potrò rimborsarvi tutti con un click del mouse, inoltre se dopo aver contribuito vi sorgessero dubbi e cambiate idea, potrete richiedermi il rimborso inviandomi una mail a g.sandi@tiscali.it con data dell’operazione, importo, nome e cognome, sarete immediatamente rimborsati solo se il video non sarà stato reso pubblico su questo sito web. 

Registratevi nel mio blog, a verifiche effettuate sarete autori e non subirete censure, fino a prova di buona fede: REGISTRATEVI CLICCANDO QUI

 

VIDEO – Poliziotto inglese arresta da solo un pericolosissimo terrorista – lo salva dal linciaggio dei cittadini

Poliziotto inglese arresta da solo un pericolosissimo terrorista, lo salva dal linciaggio dei cittadini, a braccetto senza ammanettarlo lo accompagna al presidio di polizia 😀 😀 😀

 

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

 

TERRORISMO – VIDEO – Poliziotti di Londra si travestono da terroristi

Polizia di Londra: osservate questo video con la massima attenzione e attivate il vostro spirito critico.

BACKSTAGE – FALSE FLAG

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280 

Delle due l’una: o sono nemici del Popolo italiano o sono imbecilli.

Non dovevano fare la rivoluzione i grillini?

Non li avevano circondati tutti per mandarli a casa?

No, invece vanno a cena e a pranzo con la maffioneria che ha svuotato le tasche degli italiani, rapinato la nazione imponendo privatizzazioni a tutti i livelli industriali e economici.

Altro che opposizione, si sono dimostrati i migliori collaborazionisti della casta politica sottomessa da decenni alle lobby finanziarie straniere, i vari Di Maio, Dibattista e Fico si atteggiano a leaders senza aver mai messo in discussione il metodo, anzi lo difendono, maiali che sguazzano nel pantano del tanto peggio per un eventuale ma improbabile ritorno elettorale per riprovare a sedersi in Parlamento con la stessa faccia da culo, prometteranno redditi di cittadinanza a un elettorato privo di spirito critico, milioni di ignoranti voteranno questi imbonitori nominati da un criminale, assassino, irresponsabile, colluso fino al midollo con i poteri finanziari che saccheggiarono la nazione, e continuano a farlo, vedi il risultato della ricerca interna di questo blog:

http://www.giovannisandi.com/?s=grillo+mentana+britannia


Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Generale Antonio Pappalardo – le convinzioni mezze sbagliate

Da alcuni giorni sta circolando sul web e nei social networks il video nel quale il Generale Antonio Pappalardo non avendo più una Beretta cal. 9 puntata alle tempie, espone il suo punto di vista politico, se la prende con tutti, dalla classe politica corrotta e infame alla Magistratura che da decenni risulta corrotta, sopratutto sfaticata e inadempiente, peccato che il Generale abbia perso di vista se mai l’abbia visto il problema che genera tutte queste conseguenze, ovvie e scontate.

Generale Antonio Pappalardo, il problema sta nel metodo!

Si, nel METODO POLITICO di cui tutti gli italiani sono stati dalla propaganda persuasi, convinti e felici a pensare che sia l’unico metodo possibile quando con un’attenta analisi delle regole costituzionali risulta essere il peggiore.

 

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280

Beppe Grillo è un traditore e i suoi elettori dei coglioni – non c’è altra spiegazione

Dopo le deliranti affermazioni di Beppe Grillo e la dichiarazione ufficiale apparsa sul sacro cesso blog in cui viene affermata la posizione del Movimento 5 stelle sulla obbligatorietà dei vaccini.

Sento il solenne dovere di affermare con certezza assoluta che, Beppe Grillo è un irresponsabile e criminale.

Il partito politico di proprietà di Beppe Grillo ottiene il consenso politico da soggetti elettori privi di spirito critico, ignoranti o dementi.

Il partito politico di Grillo ha una rappresentanza parlamentare al 25%, in 4 anni d’attività, questi parlamentari non sono stati capaci di imporre o proporre alcunché di buono e quando avrebbero fatto la differenza, hanno lasciato il parlamento, astenendosi di fatto dal votare contro a quelle leggi antiuomo che il parlamento complice di un governo sempre inadeguato agli interessi del popolo continua a legiferare.

In 4 anni di parlamento con 3 governi, Letta, Renzi e Gentiloni, sorretti da una maggioranza che rappresenta solo interessi della casta politica e delle lobby di appartenenza dei parlamentari e dei membri del governo.

I parlamentari che rispondono alle direttive di Beppe Grillo, si sono opposti solo a chiacchiere imbonendo gli elettori, (trad. “presa per il culo”) dal momento che l’opposizione si realizza votando contro.

Beppe Grillo, il comico che fa cagare, era lui che il 2 giugno 1992 sbarcava dal tender della nave Britannia nel porto di Civitavecchia dopo aver partecipato al meeting dei pirati saccheggiatori dell’economia italiana, Quel giorno ero in porto a Civitavecchia a 20 metri dalla troupe di Canale 5 Con i miei occhi lo vidi sbarcare e intervistare dal babbeo MESTATORE Enrico Mentana per l’edizione straordinaria o speciale del TG5.

(La MAFFIONERIA – sono gli amici del merdaiolo Beppe Grillo, il super milionario padrone di un patrimonio valutato 500 milioni di €uro.)

Il video è stato caricato sul server di questo blog

Giovanni Sandi – g.sandi@tiscali.it – 338 8158280